La respirazione

Una buona respirazione è essenziale ai fini di una salute vibrante. Attraverso la respirazione, riceviamo l’ossigeno per alimentare la fiamma delle nostre combustioni metaboliche e queste a loro volta ci forniscono l’energia di cui abbiamo bisogno. […]

respirare1Se vi chiediamo di rendervi conto della vostra respirazione, è solamente per aiutarvi a riuscire a respirare facilmente e liberamente; con naturalezza, senza doverci pensare. […] Di norma, non dovremmo neanche accorgerci che stiamo respirando. Un animale o un bambino piccolo respirano correttamente e, per farlo, non hanno bisogno nè di istruzioni, nè di aiuto. Il modo di respirare degli adulti invece, tende ad essere disturbato da tensioni muscolari croniche che ne alterano e limitano la portata. Tali tensioni sono il risultato di conflitti emotivi formatisi nel corso della crescita.

Gli esercizi di respirazione sono di un certo aiuto, ma nulla fanno per alleviare le tensioni e ripristinare le modalità della respirazione naturale. Perchè ciò avvenga, si devono capire tali modalità, si deve sapere perchè vengono alterate e imparare ad allentare le tensioni che ne danneggiano il funzionamento naturale. […]

La respirazione è anche in relazione con la voce. Per emettere un suono bisogna spostare l’aria attraverso la laringe. E finchè si emette un suono si può essere certi che si respira. Purtroppo, molti sono inibili nell’emissione di qualsiasi suono. Taluni sono vittime dell’adagio secondo il quale i bambini dovrebbero essere visti, ma non sentiti. […]

Nell’attività bioenergetica vi sono altre due norme. Non trattenete il respiro Lasciate che la respirazione si sviluppi spontaneamente. Se da un lato non vogliamo che forziate il respiro, vogliamo però che vi rendiate conto di quanto non state respirando. Se vi rendete conto che state trattenendo il respiro, emettete un suono. Fatevi udire.

respirare2

Se emettete un sospiro, fate che sia udibile.

(Espansione e integrazione del corpo in Bioenergetica – A.Lowen, L.Lowen)

La classe di esercizi di bioenergetica è il contenitore non terapeutico ideale per esplorare la propria consapevolezza (o meno) del respiro. In essa vengono proposti esercizi mirati e talora essi sono associati anche alla emissione di semplici suoni. Questo per chi si sente, ovviamente nel rispetto dei propri limiti, senza il giudizio di nessuno e in un ambiente protetto, altrimenti non facilmente accessibile alla maggior parte di noi.